Ambiente

Taranto, processo “Ambiente svenduto”: quando a vincere è la cittadinanza attiva

“Oggi è stata una giornata importantissima, la giornata della sentenza Ilva e abbiamo toccato con mano

Giustizia per Taranto. Come è nata l’inchiesta “Ambiente Svenduto”

Pietro, Vincenzo, Alessandro, Fulvia, Cinzia, Massimo, Luciano, Maria Adelia, Virginia… Per il giornalismo civico dietro un

“Apriti cielo! Ripuliamo la nostra aria”, nasce la Rete Ambiente Lombardia

Pochi giorni fa, il 26 maggio, è nata la Rete Ambiente Lombardia che riunisce diverse associazioni

La mappa

Amianto

Casale Monferrato non si arrende e chiede giustizia: al via il maxi-processo contro il patron di Eternit alla Corte di Assise di Novara.

Insieme ad Afeva, l’associazione familiari e vittime dell’amianto, la città di Casale Monferrato, lo Stato Italiano, Regione Piemonte, Provincia di Alessandria si sono costituiti parte civile, insieme a sindacati, Medicina Democratica, Legambiente e altre associazioni. Ora si attendono le decisioni del Presidente della Corte di Assise il giudice Gianfranco Pezone, su chi, tra le parti civili, verrà ammesso al procedimento.

Blog

Taranto, processo “Ambiente svenduto”: quando a vincere è la cittadinanza attiva

“Oggi è stata una giornata importantissima, la giornata della sentenza Ilva e abbiamo toccato con mano quanto è stato importante organizzarci con gli strumenti della cittadinanza attiva. Con una buona documentazione e soprattutto tanta passione. Ricordo tutti questi anni con

Le inchieste

Taranto, processo “Ambiente svenduto”: quando a vincere è la cittadinanza attiva

“Oggi è stata una giornata importantissima, la giornata della sentenza Ilva e abbiamo toccato con mano quanto è stato importante organizzarci con gli strumenti della cittadinanza attiva. Con una buona documentazione e soprattutto tanta passione. Ricordo tutti questi anni con

Salute

Giustizia per Taranto. Come è nata l’inchiesta “Ambiente Svenduto”

Pietro, Vincenzo, Alessandro, Fulvia, Cinzia, Massimo, Luciano, Maria Adelia, Virginia… Per il giornalismo civico dietro un fatto, dietro numeri e accadimenti, ci sono sempre le persone. Alla vigilia della sentenza del processo Ambiente Svenduto il nostro pensiero va al popolo

Formazione

Nicoletta Parisi e la cultura della legalità:”Dobbiamo essere cittadini e non sudditi”

“Siamo sudditi o cittadini? Se siamo sudditi ci facciamo governare, siamo oggetto del potere di altri. Se siamo cittadini siamo esseri pensanti”. Grazie a Nicoletta Parisi, per le sue parole di stimolo, necessarie per costruire coscienze civiche contro l’illegalità pronunciate