cosapuoifaretu

Sei a conoscenza o hai assistito a situazioni e condotte di mancata trasparenza e legalità su sanità, ambiente, nell’ambito della Pubblica Amministrazione? Vorresti fare qualcosa ma non sai come intervenire e hai paura di ripercussioni e temi per la tua incolumità? 

Puoi inviarci la tua segnalazione in sicurezza e restando anonimo.

Ci occupiamo delle seguenti tematiche:



Ambiente:

illegalità su smaltimenti rifiuti, amianto, aree contaminate, emissioni, sversamenti su terreni e acque pubbliche.

 

 

Salute e Sanità:
mancata trasparenza su appalti, incarichi, materiali sanitari difettosi.

 

 

Legalità nella Pubblica Amministrazione:
difficoltà di accedere alle informazioni pubbliche, minacce o ritorsioni.

 

Tutte le informazioni e i documenti che ci invierai verranno da noi verificati per assicurarci che siano veritiere e affidabili. Le segnalazioni anonime saranno analizzate solamente se sufficientemente dettagliate e circostanziate. Per saperne di più vai alla pagina disclaimer.

 

È consigliato accedere alla piattaforma di segnalazione attraverso l’applicazione chiamata Tor Browser che protegge il tuo anonimato. Scaricala a questo link https://www.torproject.org/download/

Una volta installata, copia e incolla il seguente indirizzo all’intero del Tor Browser: hl63oawoqbtalkpdmdhr6u3wulcr7o32mvy7m624zczbxmp3wsldwvyd.onion

 

Oppure, per accedere la piattaforma con il tuo normale browser, clicca qui:

Cittadini Reattivi ha realizzato negli anni, a partire dalle segnalazioni dei cittadini, inchieste partecipate su temi come ambiente, salute, rispetto della legalità. In questo periodo particolarmente difficile pensiamo sia necessario utilizzare tutti gli strumenti a nostra disposizione per cercare di garantire il rispetto non solo della legge, ma anche del diritti dei cittadini alla salute e a vivere in un ambiente salubre.

La nostra associazione è nell’Open Government Partnership Forum e svolge azione di monitoraggio civico a livello nazionale sulla trasparenza della Pubblica Amministrazione.

La piattaforma è realizzata con il software Globaleaks, grazie al supporto del Digital Whistleblowing Fund con i contributi di Open Society Initiative for Europe (OSIFE) and Renewable Freedom Foundation (RFF).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.