Chiudiamo in bellezza la nostra rassegna delle dirette Facebook del progetto ReattiviX School, insieme a Philip di Salvo: ricercatore post-doc presso l’Istituto di Media e Giornalismo (IMeG) dell’Università della Svizzera italiana (USI) di Lugano e giornalista freelance. 

Con l’ultimo appuntamento avremo l’occasione di parlare e di discutere di come le segnalazioni anonime possano essere materia di studio e di lavoro per giornalisti e ricercatori. 


Avremo la possibilità, insieme a Philip di Salvo, giornalista e attivista per i diritti umani, di capire a fondo come preservare i diritti più importanti del whistleblower e, grazie ai suoi approfondimenti, conosceremo i personaggi resi celebri dalle loro attività di whistleblowing, ripercorrendo le tappe fondamentali di alcuni casi più conosciuti e, infine, capiremo “perché il whistleblowing ha cambiato il mondo“. E, forse, in meglio.

L’evento sarà fruibile dalla nostra pagina Facebook o, in alternativa, collegandovi al nostro canale YouTube.

La ReattiviX School “Coscienze Civiche contro l’illegalità” non termina oggi 7 maggio ma, vi ricordiamo, l’appuntamento per il secondo Laboratorio per (re)agenti civici in programma per sabato 15 maggio, dalle 14 alle 16, previa iscrizione Zoom. Presto vi segnaleremo il link per iscrivervi. Stay tuned!

************

Per essere sempre aggiornati sulle nostre attività vi consigliamo di iscrivervi alla nostra newsletter. Potete seguirci su tutti i social (Telegram, Facebook pagina e gruppocanale YoutubeTwitterInstagram). Qui tutti i nostri bilanci  e lo statuto della nostra associazione.
Potete continuare a sostenere la nostra attività di giornalismo civico indipendente e di advocacy della nostra associazione con una donazione su Paypal o sul nostro c/c su Banca Etica. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.