Legaleaks_panelAnche quest’anno Cittadini Reattivi con Rosy Battaglia ha partecipato al Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia.

Grazie a Chris Potter e Arianna Ciccone per aver lasciato spazio alla nostra esperienza e a Diritto di Sapere per averci accolto all’interno del workshop coordinato da Guido Romeo, che ha lanciato  #Chiedi, la piattaforma su cui è possibile creare e inviare direttamente agli enti pubblici le proprie richieste di accesso alle informazionie e monitorarne l’esito.

Nel video la presentazione del nostro metodo di inchiesta civica partito proprio dalle richieste di accesso alla Pubblica Amministrazione già dalla nostra prima indagine su territori contaminati e comunità resistenti del 2013 L’Italia è un Paese da bonificare, fino alla collaborazione con Wired Italia che ha dato il via al reportage e al progetto d’inchiesta nazionale lanciato ad aprile 2015, Il prezzo dell’amianto, insieme  alla petizione #AddioAmianto per chiedere 5 misure di trasparenza al Presidente del Consiglio e al Ministro dell’Ambiente Galletti.

Elisabetta Tola, co-fondatrice di Formica Blu e DataJournalism.it ha presentato,invece, l’inchiesta data driven (guidata dai dati) sullo stato di sicurezza delle scuole in Italia, #ScuoleSicure, pubblicata da Wired,  ancora di particolare attualità perchè proprio oggi il Ministero ha confermato di non aver ancora completato la mappatura dello stato degli edifici scolastici in Italia,  mentre sono, purtroppo, all’ordine del giorno crolli e chiusure.

La parola è poi passata all’avvocato Ernesto Belisario dell’Osservatorio Open Government, che i nostri cittadini reattivi ormai conoscono bene,  il quale ha illustrato come aggirare le difficoltà e agire per stimolare la trasparenza della Pubblica Amministrazione. Nell’attesa dell’approvazione di un Freedom Information Act, cioè una vera legge sul diritto di accesso alle informazioni, di cui si è parlato, sempre a Perugia sabato 19 aprile.