storie di donne e di terraInizia un piccolo tour in giro per l’Italia per raccontare il progetto di Storie Resilienti, la nostra campagna di crowdfunding per sostenere la produzione dei primi due documentari – inchiesta sulle comunità di Brescia e Casale Monferrato e un ebook sui cittadini reattivi, incontrati in questi quattro anni di giornalismo di interesse pubblico, on the road. Campagna che terminerà il 20 settembre.

Il primo appuntamento è sabato 9 settembre a Brescia, grazie all’invito dello SVI – Servizio Volontario Internazionale di Brescia e delle Mamme di Castenedolo, cittadine reattive in prima linea nella provincia di Brescia e nel coordinamento Basta Veleni.  L’incontro è dedicato alle donne di terra, a tutte coloro che si battono  per la tutela dell’ambiente e della salute, come abbiamo raccontato in questi anni, anche attraverso le loro stesse testimonianze sulla nostra mappa partecipata e nelle nostre inchieste (vedi “L’inquinamento uccide i nostri figli”: le denunce delle mamme d’Italia   su Donna Moderna e “I bambini di Taranto vogliono vivere” su Giustiziambientale.org, in collaborazione con Mani Tese).

Sono spesso le donne ad affrontare con sempre maggiore determinazione un modello di sviluppo ingiusto, che ha portato spreco di territorio e risorse. Sono spesso le donne a lavorare in modo trasversale, superando ostacoli e limiti dettati dalla politica, dall’interesse economico, per la rivincita della vita.

Appuntamento, quindi a Brescia, dove verrà presentato anche il video teaser sul documentario inchiesta  Brescia 2013 – 2017 Basta Veleni.

Qui l’evento su Facebook.

Per donare e sostenere #Storieresilienti, due doc e un ebook clicca -> qui