E’ andata così. Nella serata di presentazione in prima nazionale del nostro doc-inchiesta “Io non faccio finta di niente“, siamo riusciti a connettere tre generazioni di attiviste impegnate per la tutela della salute e dell’ambiente a Casale Monferrato e a Brescia, con il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, che è intervenuto con un messaggio di apprezzamento e incoraggiamento. Nessuno di noi, come ha ricordato lo stesso ministro, può fare finta di niente davanti all’enorme crisi ambientale e sanitaria che colpisce almeno 5 milioni di italiani e che la crisi Covid-19 ha ulteriormente acuito. A partire dalla città lombarda, duramente colpita dal coronavirus ma in cui ancora molto bisogna fare per bonificare parchi, terreni agricoli, falda acquifera e atmosfera.

All’incontro sono intervenute Giuliana Busto, presidente dell’Associazione Associazioni e Familiari Vittime dell’amianto di Casale Monferrato, già tra i protagonisti de “La rivincita di Casale Monferrato”, Stefania Baiguera di Basta Veleni, intorno alla quale ruotano gli accadimenti raccontati nel docu-film e Rachele Bugatti di Fridays For Future Brescia. Tre generazioni di donne che si sono confrontate con Rosy Battaglia, autrice del documentario. Una serata di restituzione intensa ed emozionante per chi ha vissuto gli accadimenti e le lotte per risanare i siti contaminati in Italia, ma anche un confronto tra le diverse realtà cittadine.. Impegno civico che anche alla luce della crisi sanitaria innescata dal Covid-19 rende indispensabile dare voce alle popolazioni e alle comunità che chiedono giustizia.

Un ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato seguendo online la presentazione e la proiezione del documentario e ancora una volta ai 174 donatori di #StorieResilienti e tutti coloro che ci hanno sostenuto in questi anni e hanno permesso la ricostruzione di ciò che è avvenuto negli ultimi 7 anni a Brescia e a Casale Monferrato.

Link al trailer ufficiale

Per informazioni, scheda e per organizzare una proiezione collettiva online, fino a che non sarà possibile rifarlo dal vivo, potere scrivere a cittadinireattivi[@]gmail.com, grazie.

************

Per essere sempre aggiornati sulle nostre attività vi consigliamo di iscrivervi alla nostra newsletter. Potete seguirci su tutti i social (Telegram, Facebook pagina e gruppocanale YoutubeTwitterInstagram). Qui tutti i nostri bilanci  e lo statuto della nostra associazione.
Potete continuare a sostenere la nostra attività di giornalismo civico indipendente e di advocacy della nostra associazione con una donazione su Paypal o sul nostro c/c su Banca Etica. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.