Riportiamo il comunicato della Rete per la Tutela della Valle del Sacco (Retuvasa): Il Comune di Colleferro ha presentato ricorso al tribunale amministrativo del Lazio sulla delibera regionale che prevede l’estensione dell’autorizzazione d’impatto ambientale (A.I.A.) all’inceneritore di proprietà di LazioLeggi

Sticky

“La guerra alla Valle”. Qual è l’eredità lasciata alla Valle del Sacco 61 anni dopo? Un approfondimento di Elisa Rossi per Cittadini Reattivi dopo la presentazione dei due documentari sull’attivismo civico e l’ambiente “Gli anni verdi” e “Io non ci faccio finta di niente”. Leggi

Finalmente, dopo questi anni bui riprendiamo ad incontrare le comunità e i territori. E si riparte da Anagni. Sabato 14 maggio dalle ore 16.30 partecipiamo all’evento “Il coraggio di informare: due inchieste al femminile”. L’evento è organizzato dal Circolo LegambienteLeggi

Sticky

Open Gov Champion 2018: menzione speciale a Cittadini reattivi per il lavoro di (in)formazione “Da #CivicInn a #StorieResilienti“, insieme a Cittadinanzattiva Onlus con “I cittadini e l’accesso alle informazioni” e Labsus – Laboratorio per la sussidiarietà – Future is NowLeggi

Inceneritori, salute, ambiente, gestione (in)sostenibile dei rifiuti in Italia.  Il recente schema di decreto della Presidenza del Consiglio, sottoposto alla Conferenza Stato-Regioni, norma contenuta nell’articolo 35 del D.L. 133/2014 detto “Sblocca Italia”,  con l’annuncio della necessità della costruzione di 12Leggi

Che siano cittadini reattivi è un fatto assodato. In un territorio fortemente inquinato come quello della Valle del Sacco, tra la provincia di Roma e Frosinone, costellato di impianti di incenerimento oltre che di siti da bonificare, dove l’inquinamento daLeggi