Dopo aver documentato il sit-in di protesta organizzato dalla cittadinanza reattiva di Taranto a Roma, dopo aver seguito da vicino l’esito del processo “Ambiente Svenduto” contro la gestione Riva delle acciaierie Ilva. Dopo aver presenziato al processo “Eternit bis” a Novara, sabato 12 giugno 2021 non potevamo non seguire la marcia popolare No Tav in Val di Susa e la manifestazione degli Ammnistratori locali della Valle a Bussoleno che si oppongono all’ennesimo scempio nel comune di San Didero, dove è stata prevista la costruzione di un altro autoporto, oltre quello già esistente a Susa. Leggi

Venerdì 15 settembre 2023 alle ore 18.30 ci collegheremo in diretta con il Piemonte, prima regione attraversata da CIVIC INN 5.0, scuola di cittadinanza reattiva e scientifica e più precisamente da Torino e dalla Val di Susa. Un incontro-confronto traLeggi

L’esercizio dei nostri diritti. È uscito il nuovo numero della nostra newsletter, all’insegna dei diritti e della partecipazione civica. Leggilo a questo link “Non lo dobbiamo mai dimenticare. Se non esercitiamo i nostri diritti, a partire da quelli fondamentali, scrittiLeggi

Sticky

“29 anni per non costruire neppure un chilometro di ferrovia. Un’ opera dichiarata di Pubblica Utilità, data come irreversibile, il cui costo complessivo è lievitato a oltre 26 miliardi di euro, secondo la Corte dei Conti Francese. Si trova inLeggi

Sticky

Open Gov Champion 2018: menzione speciale a Cittadini reattivi per il lavoro di (in)formazione “Da #CivicInn a #StorieResilienti“, insieme a Cittadinanzattiva Onlus con “I cittadini e l’accesso alle informazioni” e Labsus – Laboratorio per la sussidiarietà – Future is NowLeggi

Sticky

In occasione della nostra partecipazione a Contromafie sabato 3 febbraio come buona pratica dell’informazione contro la mafia e i bavagli, ospiti di Libera e della Federazione Narzionale della Stampa (FNSI), all’European Open Government Leader’s Forum, lunedi 5 febbraio, come buonaLeggi