È da un quasi un mese che ci vedete pieni di progetti e iperattivi più del solito. Non che prima fossimo rimasti fermi ma andavamo un po’ in sordina. Abbiamo avuto un’iniezione di entusiasmo e vitalità, abbiamo raccolto le nostre forze per impiegarle ora, in questo momento di grande necessità

Anche Cittadini Reattivi ha aderito all’appello lanciato dalle associazioni che in Italia si battono, insieme a noi, per la trasparenza sui dati detenuti dalla Pubblica Amministrazione. In questo caso si tratta dell’apertura delle banche dati in seno alle regioni, a partire dalla Lombardia, che riguardano i casi di persone contagiate