Riportiamo il post pubblicato da Rosy Battaglia su Medium Italia (anche in inglese grazie alla traduzione di Gloria Schiavi)  che possiamo considerare il manifesto del nostro progetto di informazione civica, indipendente e partecipata.  “Il giornalismo partecipato è l’atto specifico di invitare un gruppo di persone a partecipare con segnalazioni, come

Come innovare il giornalismo di interesse pubblico?  Tra community e engagement, diritto di accesso ai dati, nuove strumenti e piattaforme, inchieste civiche partecipate e storytelling sociale, campagne per trasparenza e lotta alla corruzione, a nostro avviso si può. Da qui l’idea di vero e proprio percorso di formazione per i

Inceneritori, salute, ambiente, gestione (in)sostenibile dei rifiuti in Italia.  Il recente schema di decreto della Presidenza del Consiglio, sottoposto alla Conferenza Stato-Regioni, norma contenuta nell’articolo 35 del D.L. 133/2014 detto “Sblocca Italia”,  con l’annuncio della necessità della costruzione di 12 nuovi inceneritori (oltre i 42 inceneritori già esistenti e funzionanti,