Il futuro è di chi lo fa: nasce la comunità di cittadini reattivi e “giornalisti persistenti”

Sono bastati tre giorni (intensi), uno stand (bellissimo con una mappa vera riempita di post-it colorati), tre laboratori sull’ambiente con i ragazzi (partecipati e divertiti), un incontro (di vere e buone pratiche possibili) tanti amici volontari, passione. Ma soprattutto voi.Read more

 
0 review Add to Favorites