Posts tagged "cittadini reattivi"

Image Not Available

Omaggio agli alberi al tempo del cambiamento climatico. Da “I Colloqui di Dobbiaco”, il nostro reportage

I Colloqui di Dobbiaco: cosa sono? #I Colloqui di Dobbiaco è un evento che dal 1985 raccoglie idee, proposte e progetti riguardanti le tematiche ambientali di maggior rilievo. Per questa trentesima edizione è stato scelto il tema delle foreste,Read more

 
0 review Add to Favorites

#iononfacciofintadiniente il trailer del doc-inchiesta per la manifestazione Basta Veleni a Brescia il 27 ottobre 2019

Il 27 ottobre 2019 alle ore 14.30 a Brescia si terrà una grande mobilitazione per chiedere tutela della salute, bonifiche e iniziative concrete per promuovere una migliore qualità della vita e dell’ambiente a Brescia e provincia, una delle piùRead more

 
0 review Add to Favorites

Oggi lo sciopero per il clima. E i cittadini reattivi ci sono #globalstrike #fridayforfuture

Dov’è in Italia lo sciopero globale per il clima? E’ la polemica immotivata lanciata da alcuni dei maggiori media del nostro paese lo scorso fine settimana da fronte di grandi manifestazioni in oltre 6.000 eventi di ben 165 paesiRead more

 
0 review Add to Favorites

A Trame Festival, cittadini reattivi e giornalismo civico

Con Fondazione Trame, gli allievi di Visioni Civiche e i cittadini reattivi di Taranto (Daniela Spera, Cinzia Zaninelli e Massimo Castellana) Taranto, maggio 2019 Nel 2013 debuttava al FestivalRead more

 
0 review Add to Favorites

Quando la società civile controlla lo Stato: Cittadini Reattivi (insieme a voi) monitora il governo dei dati aperti in Italia

Non è delirio di onnipotenza. Anche se la nostra è una piccolissima associazione (ma che tanto ha fatto in questi anni per ottenere trasparenza sui dati, soprattutto su ambiente e salute, in Italia), abbiamo deciso di partecipare al monitoraggioRead more

 
0 review Add to Favorites

REFERENDUM PER L’ACQUA PUBBLICA A BRESCIA, #CITTADINIREATTIVI PER IL SI’

“Volete voi che il gestore unico del Servizio Idrico Integrato per il territorio provinciale di Brescia rimanga integralmente in mano pubblica, senza mai concedere la possibilità di partecipazione da parte di soggetti privati?” E’ questo il quesito a cuiRead more

 
0 review Add to Favorites

Twitter