Riportiamo il comunicato della Rete per la Tutela della Valle del Sacco (Retuvasa): Il Comune di Colleferro ha presentato ricorso al tribunale amministrativo del Lazio sulla delibera regionale che prevede l’estensione dell’autorizzazione d’impatto ambientale (A.I.A.) all’inceneritore di proprietà di Lazio Ambiente. “A motivare tale ricorso– si legge nella nota stampa

Il Sito di interesse Nazionale Terni Papigno ricopre un’area di circa 655 ettari (corrispondente a 655 campi da calcio), a circa tre kilometri dall’area di interesse ambientale delle Cascate delle Marmore, ed è suddiviso in aree a rischio di contaminazione passiva e aree produttive sede di attività potenzialmente inquinanti, interessate

SIN “Laghi di Mantova e Polo Chimico” Il Sito di Interesse Nazionale “Laghi di Mantova e Polo Chimico” è stato riconosciuto ed inserito nel Programma Nazionale di Bonifica con Legge n. 179 del 13 luglio 2002, in relazione alle caratteristiche del sito, alle quantità e pericolosità degli inquinanti presenti. La

Là dove c’era Eternit, oggi dovrebbe esserci EterNot, un grande parco di 29 mila metri quadrati con  un’arena per eventi (come manifestazioni musicali, culturali, lezioni all’aperto delle scolaresche e pattinaggio), un percorso ciclopedonale con pavimentazione ecologica, la sistemazione con panchine nella zona panoramica, un monumento che ricordi le vittime dell’amianto