“Per una Regione senza amianto”: è questo il motivo dell’assemblea prevista per il 14 dicembre in cui verrà presentata AFeVA (Associazione Familiari e Vittime Amianto dell’Emilia Romagna) e lo Sportello amianto che aprirà, dopo Bologna e Reggio Emilia, anche a Ravenna. Per chi vuole approfondire la storia dell’amianto emiliano, rimandiamo

Goletta Verde, la campagna storica di Legambiente in difesa del mare, quest’anno parte dalla Croazia per dare impulso a una partecipata mobilitazione contro le trivellazioni petrolifere che minacciano L’Adriatico. Insieme a SOS Adriatico, la coalizione ambientalista croata, il 20 giugno a Rovigno, l’equipaggio del battello ambientalista parteciperà ad una grande

Esiste un pezzo d’Italia che sta già realizzando il futuro. E c’è chi ha pensato di chiamare a raccolta i protagonisti dell’innovazione per il primo Festival delle Comunità del Cambiamento: uno spazio in cui moltiplicare il valore, incontrarsi , contaminarsi e provare a collaborare insieme. L’iniziativa è di Progetto Rena

Associazioni e comitati scrivono ai Sindaci azionisti della Multiutility. Assurdo combattere il cambiamento climatico in Emilia Romagna, e supportare il carbone altrove. Mentre in Emilia Romagna gli enti pubblici si oppongono alla confinante centrale a carbone di Porto Tolle sul Delta Veneto, la principale azienda a controllo pubblico della Regione

Il ritmo di urbanizzazione a cui si è assistito negli ultimi 30 anni in regione Emilia-Romagna è oltre 8 ettari al giorno: trend che è rimasto inalterato e senza efficaci interventi normativi fino all’inizio della crisi economica. Nel quinquennio 2003-2008 si è urbanizzata un’area di campagna con capacità agricola sufficiente