Promosso da La Nuova Ecologia e Legambiente, il premio nasce per ricordare il ruolo fondamentale dell’impegno civico, incarnato da chi questo impegno ce l’aveva nel sangue. Luisa Minazzi, pasionaria dell’Eternit, attivista di Casale Monferrato e voce a sostegno dei diritti delle persone esposte ad amianto, non parlò più quando nel luglio 2010 fu colpita da mesotelioma pleurico. La nostra Rosy Battaglia sarà nella giuria che eleggerà il vincitore tra gli otto candidati di altissimo profilo. Tra questi non potevano mancare le donne che hanno documentato i disastri del loro territorio sorvolandolo con un aereo. Sono le reattivissime Mamme di Castenedolo, nome noto alla nostra community.

Cittadini Reattivi avrà anche l’onore di consegnare un premio al candidato che, per l’impegno nel nome della salute, ambiente e legalità si è maggiormente distinto.

La cerimonia di premiazione si svolgerà il giorno 4 dicembre nell’aula consiliare di Casale Monferrato alle ore 16.