I Giovani Contano sulle decisioni per la salute e l’ambiente. A credere fermamente che i ragazzi non debbano subire passivamente inquinamento e stili di vita nocivi alla salute sono i ricercatori dell’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa che oggi presenteranno a Genova, alla Sala dei Chierici, in Via del Seminario 16, in occasione del Festival della Scienza,  i risultati del progetto LIFE Gioconda, finanziato dalla Commissione Ambiente della Comunità Europea. Il progetto scientifico introduce in modo innovativo il processo di partecipazione e di consapevolezza dei giovani cittadini rispetto ai dati di monitoraggio ambientale e ai meccanismi che presiedono a chi poi, nella vita di tutti i giorni, prende decisioni che incidono sulla qualità dell’aria che respiriamo e dell’ambiente in cui viviamo. Se da una parte bambini e ragazzi sono i più vulnerabili alle pressioni ambientali, infatti, le politiche su ambiente e salute parlano di loro, ma non li coinvolgono, quando invece saranno loro i prossimi decisori che dovranno incidere nel cambiamento, mentre, come la ricerca dimostra, la loro percezione dei rischi ambientali fa comprendere meglio gli atteggiamenti, le paure e le sperane della società tutta. Dopo il debutto al Festival della Scienza del 2013, a Fa’ la Cosa Giusta a Milano a marzo 2014 insieme a Cittadini Reattivi, il progetto si avvia ad una fase operativa coinvolgendo oltre 170 ragazzi tra Napoli, Taranto, Ravenna e Valdarno Inferiore, rappresentative di diverse realtà socio-economiche e ambientali italiane. La piattaforma web interattiva, prodotta dopo il primo anno di lavoro con  8 scuole, verrà testata durante il secondo anno, per essere proposta a livello europeo. La piattaforma comprenderà uno spazio per gli amministratori, che consultano i giovani su questioni specifiche, e uno per le scuole, che possono misurare la percezione degli studenti rispetto all’ambientedove vivono e avanzare proposte. Ambizione del progetto è di diffondere l’uso della piattaforma presso le amministrazioni locali, contribuendo a così a coinvolgere i giovani come protagonisti di un’azione continuativa di democrazia partecipata. Presto su Cittadini Reattivi i risultati della ricerca e i commenti dei ricercatori dalla dott.ssa Liliana Cori, Project Manager di Gioconda a Carla Guerriero, ricercatrice della  London School of Hygiene and Tropical Medicine (LSHTM) che collabora al progetto LIFE Gioconda per le valutazioni economiche. In allegato il video della conferenza stampa con il dott. Fabrizio Bianchi e la dott.ssa Liliana Cori IFC-CNR di Pisa