Ambiente, salute, legalità:  siamo tutti “cittadini reattivi!”

Sia che tu sia solo, sia che tu faccia parte di un gruppo , un comitato o un’associazione condividi con noi su Cittadini Reattivi  video, foto e documenti inerenti a cosa succede nel tuo territorio. Racconta la storia di un’area dismessa, di parco abbandonato o di un fiume inquinato e il loro recupero o l’attività di piccoli amministratori contro la burocrazia, la corruzione e a favore della trasparenza. Oppure le iniziative di sensibilizzazione sui temi dell’ambiente, della legalità e della salute.

cosapuoifaretu2ridottaRegistrati cliccando qui o su [Partecipa e  mappati!] per caricare file video, audio, immagine o documenti e condividi le informazioni che diffonderemo sui Social Network e contribuiranno ad essere materiale per le prossime inchieste civiche. Una volta registrato sul sito di Cittadini Reattivi potrai tornare ad inserire news, eventi e racconti quando vorrai (basta effettuare il login in alto a destra in home page).

Clicca qui per sostenere con una libera donazione l’associazione di promozione sociale Cittadini Reattivi. Il progetto, dopo il grant di Fondazione Ahref (tremila euro nel 2013) è rimasto attivo grazie al lavoro volontario dei fondatori. Per produrre altre inchieste e progetti di formazione civica per i cittadini, abbiamo bisogno anche del tuo contributo!

Puoi contattarci e seguirci sui nostri profili nei vari Social Network: Facebook (pagina e gruppo), Twitter, Google+, Instagram e Youtube.

Ti raccomandiamo di leggere tutte le istruzioni e le condizioni di uso della piattaforma.

cosapossiamofarenoi2Se vuoi diffondere e presentare dal vivo il progetto nella tua comunità, conoscere meglio la nostra associazione di promozione sociale contattaci!

Puoi ricevere gli aggiornamenti registrandoti al sito via email oppure registrandoti alla nostra newsletters.

Quello che chiediamo è solo una libera donazione alla nostra associazione nata per sostenere l’informazione civica e indipendente e la realizzazione di altre inchieste in collaborazione con i cittadini.

 

L’invito è quello di collaborare, da ogni parte d’Italia, non solo alle inchieste ad alto impatto civico attraverso la mappatura dei siti da bonificare in Italia ma anche mettere in luce le buone pratiche di innovazione sociale messe in atto da cittadini, comitati e amministratori locali per far conoscere e diffondere le modalità, i  percorsi e l’impegno necessario per salvaguardare il territorio italiano, la salute e la legalità.

La lotta per una vera cittadinanza partecipata parte da noi!