salute

Salute e Italia contaminata: pubblicato il 3° rapporto SENTIERI

Non solo mortalità ma dati sui ricoveri ospedalieri e l’incidenza dei tumori delle popolazioni che vivono nelle aree più contaminate d’Italia. Si amplia così il raggio di azione e ricerca del terzo Rapporto di SENTIERI,  Studio Epidemiologico Nazionale deiRead more

 
0 review Add to Favorites

Il vero costo dell’Italia a carbone

Quando un anno fa abbiamo realizzato la nostra prima inchiesta “L’Italia è un Paese da bonificare“ avevamo fatto i conti solo con una parte delle emergenze ambientali e sanitarie di questo Paese, occupandoci dei siti di interesse nazionale eRead more

 
0 review Add to Favorites

Detective ambientali e cittadini reattivi a Radio3 Scienza

Cittadini reattivi, oltre che inchiesta multimediale sul tema delle  bonifiche ambientali,  è nato anche per mappare ed individuare la portata dell’impegno che nasce dalle popolazioni per la tutela della salute e dell’ambiente, raccogliendo dati in maniera partecipata e cercandoRead more

 
0 review Add to Favorites

Mantova: è nata la rete dei comuni contaminati #retesin lo storify

Cittadini reattivi ha seguito i lavori della prima assemblea dei sindaci dell’Italia contaminata dei Siti di Interesse Nazionale, quei comuni, cioè, in cui la mancata bonifica ha raggiunto livelli tali da creare conseguenze sulla salute delle popolazioni, oltre cheRead more

 
0 review Add to Favorites

Taranto, La Spezia e Brindisi: quando anche i cittadini contano i malati di tumore

Dopo la denuncia del presidente di Peacelink dei giorni scorsi, che ha reso noto il dato di 8961 malati di cancro a Taranto, anche a La Spezia e a Brindisi associazioni, comitati e cittadini vogliono esercitare il loro dirittoRead more

 
1 review Add to Favorites

Amianto, salute e bonifiche. Le proposte delle Associazioni Vittime e Ex Esposti alla Camera dei Deputati

“Amianto oggi in Italia (e nel mondo) significa e dovrebbe significare: bonificare i siti inquinati, trovare luoghi o modalità di smaltimento, affrontare i problemi sanitari degli ex esposti, riconoscere e corrispondere  i risarcimenti alle vittime”. Queste le parole delRead more

 
0 review Add to Favorites

Twitter