Le inchieste

Il “nemico invisibile” di Taranto

Immagine tratta dal profilo Facebook di Luciano Manna, Veraleaks. Salute, lavoro, PIL, economia, ambiente. L’epidemia da Covid-19 ha portato alla luce tutte le le contraddizioni del nostro attuale modello di sviluppo. Tutti discorsi che i cittadini di Taranto oRead more

 
0 review Add to Favorites
Image Not Available

Acciaio e salute. Da Taranto, la lettera di cittadini e associazioni al presidente Giuseppe Conte

Riceviamo e pubblichiamo dalla comunità di Taranto, la lettera inviata al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, sottoscitta in poche ore da 123 cittadini e associazioni. Egregio Presidente Giuseppe Conte, adesso dovrebbe bastare, non crede? In piena pandemia abbiamo finalmenteRead more

 
0 review Add to Favorites

Monitoraggio e informazione sull’ambiente: cosa succede in Basilicata?

Nelle scorse settimane, grazie ad un prezioso report del Sistema Nazionale di Protezione Ambientale(SNPA) abbiamo ripreso la nostra attività di monitoraggio e giornalismo civico, andando a verificare le informazioni ambientali disponibili per cittadini sui siti degli enti di controllo.Read more

 
0 review Add to Favorites

Cannabis, canapa industriale e ripartenza: un esempio possibile di green economy.

Se ne parla poco e male, si nasconde il problema e si rischia di rimanere ciechi di fronte all’evidenza dei miglioramenti che potrebbe portare all’economia, alla salute e all’occupazione giovanile nel nostro Paese con il rischio concreto di lasciareRead more

 
0 review Add to Favorites

Non solo Covid19: al mare e al lago il pericolo resta l’inquinamento. Causato dagli umani.

Fonte: Sistema Nazionale Protezione Ambientale, giugno 2020 Lo ha ribadito pure l’Istituto Superiore di Sanità insieme alle indicazioni su come gli italiani potranno passare l’estate in spiaggia, a causa del Covid-19, tra distanziamento fisico e norme di igiene pubblicaRead more

 
1 review Add to Favorites

[Non solo #Covid19] Perché non dobbiamo dimenticare la cura dell’ambiente

L’arrivo della pandemia da Covid-19 ha spostato l’attenzione dalle questioni ambientali. Inevitabile, con oltre 30 mila morti solo in Italia. Ma i problemi non sono scomparsi col virus. Se il lockdown ha sospeso temporaneamente le pressioni ambientali, con laRead more

 
0 review Add to Favorites

Twitter