Le bonifiche ambientali

Mantova: è nata la rete dei comuni contaminati #retesin lo storify

Cittadini reattivi ha seguito i lavori della prima assemblea dei sindaci dell’Italia contaminata dei Siti di Interesse Nazionale, quei comuni, cioè, in cui la mancata bonifica ha raggiunto livelli tali da creare conseguenze sulla salute delle popolazioni, oltre cheRead more

 
0 review Add to Favorites

Siti contaminati: a Mantova nasce la rete dei Comuni per la bonifica

Anche gli amministratori locali si ribellano ad un’Italia contaminata e vogliono far sentire con forza la loro voce. E da Mantova, uno dei 57 Siti di Interesse Nazionale e Regionale, nasce la rete dei Comuni per la bonifica deiRead more

 
0 review Add to Favorites

Buona estate alle cittadine e ai cittadini reattivi. E continuiamo a mappare il cambiamento!

A due mesi dalla messa online di Cittadini reattivi, prima di una breve pausa estiva un piccolo bilancio.  I “cittadini reattivi” esistono e lottano insieme a noi, lo abbiamo già detto. Lo testimoniano iniziative, progetti, convegni sui temi dell’ambienteRead more

 
0 review Add to Favorites

Amianto, salute e bonifiche. Le proposte delle Associazioni Vittime e Ex Esposti alla Camera dei Deputati

“Amianto oggi in Italia (e nel mondo) significa e dovrebbe significare: bonificare i siti inquinati, trovare luoghi o modalità di smaltimento, affrontare i problemi sanitari degli ex esposti, riconoscere e corrispondere  i risarcimenti alle vittime”. Queste le parole delRead more

 
0 review Add to Favorites

In bici da Casale Monferrato a Taranto per non dimenticare

In bella vista sulle loro maglie e sul camper d’appoggio che ha seguito la loro pedalata, dal Piemonte alla Puglia, c’è la scritta “RespiriAMO Taranto”.   Pasquale Miccoli  e Lino Luccarelli sono due cittadini tarantini trapiantati tra Casale MonferratoRead more

 
1 review Add to Favorites

Bonifiche, open data, legalità e cittadini

Secondo la Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti, nella “Relazione sulle Bonifiche dei Siti Contaminati in Italia” (13 dicembre 2012), ci sono forti ritardi nell’attuazione degli interventi e inquietanti profili di illegalità nella gestioneRead more

 
1 review Add to Favorites

Twitter