Un altro importante appuntamento per #CittadiniReattivi è oramai alle porte: sabato 17 novembre, infatti, riproporrà la proiezione del docu-film “La rivincita di Casale Monferrato” all’interno del convegno “Liberi di respirare: insieme contro l’amianto“, organizzato dal GAM -Gruppo aiuto Mesotelioma- e da Legambiente con il patrocinio del Comune di Lecco, della Provincia di Lecco, del Comune di Olgiate Molgora e della Fondazione Comunitaria Lecchese.

Un evento per capire insieme perché è così importante portare in ogni comunità questa testimonianza corale di impegno civile a tutela della salute e dell’ambiente per tutti, a partire dai più giovani, nell’Italia (e nella Lombardia) ancora soffocata dall’amianto.

Il convegno avrà inizio alle ore 14.30 presso la Sala Don Ticozzi a Lecco e sarà ad ingresso libero. Nei giorni precedenti, il 13 e il 15 novembre, ci saranno altre due giornate di lavori e di seminari e verrà proposta la proiezione del film “Un posto sicuro” a cui, consigliamo di partecipare.

Il pomeriggio di sabato 17 sarà ricco di interventi: ingegneri, a medici, tecnici e società civile grazie alla mobilitazione di Cinzia Manzoni, presidente del GAM -Gruppo Aiuto Mesotelioma  che con la sua battaglia instancabile contro l’amianto che sta risvegliando un’intera città, insieme a Giuliana Busto, presidente dell’Associazione Familiari Vittime dell’Amianto di Casale Monferrato, che porta in tutta Italia la testimonianza di una comunità che ha sofferto e continua a soffrire ma che si sta liberando dall’amianto.

Vi consigliamo di non mancare!

 

#CittadiniReattivi  incontra sempre grandi riconoscimenti, ma per rimanere indipendenti abbiamo sempre bisogno del vostro sostegno: quindi… continuate a sostenerci!

PER DONARE  http://www.cittadinireattivi.it/sostieni/

E non dimenticate di organizzare anche voi la vostra tappa di #StorieResilienti! Scriveteci a cittadinireattivi@gmail.com

Per rimanere informati sul nostro progetto, iscrivetevi al nostro sito e alla nostra newsletter! Seguiteci via Social Network su Facebook (pagina e gruppo), Twitter, Google+, Instagram e Youtube. E anche il nostro canale Telegram!