Combattere il crimine organizzato che devasta l’ambiente e il territorio si può, ma solo alzando con nettezza il livello delle conoscenze e delle scelte di governo della cosa pubblicaA Milano dall’8 al 12 settembre 2014 rappresentanti della società civile, magistratura, forze di Polizia e dello Stato impegnati nella lotta alle Ecomafie si alterneranno come docenti e con testimonianze alla Summer School Organized Crime organizzata dalla Facoltà di Scienze Politiche Economiche e Sociali dell’Università degli Studi di Milano. Giunta alla IV edizione, la Summer School quest’anno intitolata Ecomafie – Come le mafie devastano l’ambiente e il territorio, e come è possibile fermarle” diretta da Nando Dalla Chiesa, è un’importante occasione di formazione per confrontarsi sui temi che si muovono nell’ampia zona di confine tra criminalità, corruzione, incultura civica e cattive politiche amministrative, aperta a tutti coloro che vogliono impegnarsi nella lotta per la legalità e la giustizia ambientale: dagli studenti alla cittadinanza attiva agli amministratori pubblici ai giornalisti ed operatori di aziende, associazioni e ONG interessate alla responsabilità sociale.

Il Presidente del Senato Pietro Grasso aprirà i lavori lunedì 8 settembre e il Procuratore nazionale antimafia Franco Roberti interverrà a conclusione della Summer School venerdì 12 settembre. Parteciperanno inoltre Giuliano Pisapia, sindaco di Milano, e Rosy Bindi, Presidente della Commissione parlamentare antimafia. Presenze significative anche in Lombardia,  in un momento epocale in cui gli scandali e le inchieste giudiziarie continuano a portare alla luce un sviluppo di interessi che vede le organizzazioni mafiose presidiare un tema centrale della sostenibilità: quello dell’uso del territorio e delle sue risorse. 

Nutrito l’elenco dei docenti che terranno le lezioni durante la cinque giorni full time presso l’Aula 5 della Facoltà di Scienze Politiche:  Rosy Battaglia, Costanza Bernasconi, Enzo Ciconte, Gabriella Corona, Donata Costa, Nando dalla Chiesa, Enrico Fontana, Elena Granata, Ombretta Ingrascì, Arturo Lanzani, Vittorio Martone, Monica Massari, Giuseppe Muti, Don Maurizio Patriciello,  Serena Righini, Peppe Ruggiero, Leonardo Salvemini, Massimo Scalia, Rocco Sciarrone.

Se gli interessi criminali sconvolgono il paesaggio e la sua integrità attentando ai beni comuni, al cibo, alla salute, si può fare in modo che i cittadini possano trarre da esperienze anche drammatiche l’impulso e la consapevolezza culturale per seminare legalità nel territorio.

Per informazioni:

e-mail: organizedcrime.sps@unimi.it
sito web organizedcrime

Scarica il programma e la locandina

La Summer Shool prevede un Contributo d’iscrizione e la possibilità di accedere alle singole giornate ed è aperta ai non laureati.

Termine presentazione domanda: 4 agosto 2014

Direttore: prof. Fernando Dalla Chiesa
Vicedirettrice: dott.ssa Ombretta Ingrascì
Segreteria scientifica: dott.ssa Martina Panzarasa
Segreteria organizzativa: dott.ssa Daniela Tagliaferro