Al tempo dei social media è possibile sperimentare nuovi modelli di informazione partecipata di qualità? Si può favorire il diritto di sapere e di accesso ai dati dei cittadini su temi fondamentali come la tutela dell’ambiente, salute e legalità?

La risposta, nel movimentato sistema informativo italiano, arriva dai Media Civici, nati per promuovere e amplificare l’impegno dei territori e lanciare una nuova collaborazione tra operatori dell’informazione e società civile.

L’occasione per parlarne in maniera diffusa è offerta dalla seconda edizione di  Glocalnews, che si terrà anche quest’anno a Varese, dal 14 al 17 novembre a Varese.

L’appuntamento è fissato per il 16 novembre 2013 al Teatro Santuccio alle 9.30 con Luca De Biase che ha da poco lanciato Civici, la piattaforma online per fare proposte sulle riforme costituzionali; Giuseppe Manzo, direttore di Nel Paese.it, progetto di informazione sociale e Marco Fratoddi, direttore de La Nuova Ecologia e componente del direttivo degli  Stati Generali dell’Innovazione e Rosy Battaglia per Cittadini Reattivi, inchiesta multimediale sul tema delle bonifiche ambientali e sito di crowdmapping di buone pratiche delle comunità.

Il festival organizzato da Varesenews, alla sua seconda edizione, offre un ricchissimo programma di incontri, workshop e spettacoli, intorno al mondo dell’informazione, della comunicazione, aperto a tutti, ma in primo luogo alla comunità/community della storica “testata” online varesina, reduce dal #141tour in tutti i paesi e comuni della provincia.

Gli incontri delle giornate sono gratuiti e l’ingresso è libero fino a esaurimento posti.

(nb. Se vi registratate alle giornate, al vostro arrivo vi verrà consegnata una borsa contenente materiali e gadget del festival, anche se la registrazione non è obbligatoria).