Se siete arrivati qui, è chiaro il vostro interesse ai beni comuni e alle buone pratiche che partono dal basso. A maggior ragione, fossimo in voi, la candidatura l’avremmo già inviata. C’è tempo fino a domenica 14 luglio per inviare la richiesta di iscrizione alla III edizione della Summer School di  Progetto RENA su Buon Governo e Cittadinanza Responsabile, che si terrà a Matera dal 25 al 30 agosto.

Un programma a tempo pieno, lezioni interattive e didattica partecipata per i trenta corsisti che prenderanno parte all’iniziativa. La Summer School è un’esperienza corale, a più voci e a più mani: un cantiere aperto in cui sperimentare nuovi metodi per l’esercizio dei diritti e dei doveri di cittadinanza e pensare nuovi scenari di partecipazione alla vita democratica delle proprie comunità di riferimento. È un’occasione per riflettere sulle potenzialità dei nuovi media in prospettiva civica e collaborativa e per esplorare le possibili relazioni tra democrazia, beni comuni e intelligenza collettiva.

Insomma un progetto di formazione affine all’inchiesta ad alto impatto civico di Cittadini reattivi  premiata da Fondazione Ahref, che è partito proprio dall’idea di promuovere, sostenere, mappare il cambiamento che viene dai cittadini. E proprio nell’ottica dell’evoluzione di un processo di informazione, condivisione e conoscenza sui temi dell’ ambiente, salute e legalità che bisogna continuare ad esercitare buona cittadinanza, attiva, reattiva e responsabile. Ne siamo convinti.

Tutte le informazioni per partecipare le trovate qui!